L’obiettivo di questo tipo di analisi è fornire alla Governance una valutazione secondo i criteri del Marketing Strategico di Philip Kotler delle strategie in essere e di quelle in divenire, unitamente alla qualità della comunicazione espressa.

Un’Azienda è tanto più vincente quanto più è marketing orientata. E’ tanto più competitiva quanto più ogni sua funzione è marketing orientata.

La gestione aziendale è passata dalla centralità dell’amministrazione dei primi dell”800 alla centralità del marketing management attuale, fino ad enfatizzare le sua apoteosi, l’inbound marketing e il cliente al centro. Perchè? Perchè secondo la cultura d’impresa universalmente condivisa rapprenta l’architettura gestionale più redditizia.

Nella sua sintesi più estrema il marketing management non è nient’altro che la cultura di business capace di sedurre il mercato.

Il check up permette di conoscere quanto ogni funzione è marketing orientata. Conoscere quel livello di orientamento significa prendere conoscenza dei valori che caratterizzano la propria azienda. E’ un po’ come leggere le analisi del sangue, solo conoscendole in maniera dettagliata si può personalizzare una dieta, una terapia, un allenamento.

 

Il check up di marketing management di una attività è lo strumento indispensabile per individuare quali sono le strategie da applicare, quali sono i costi adatti all’incremento, quali sono le reali potenzialità dell’Attività. Permette di analizzare il proprio business attraverso un punto di osservazione terzo. Permette di attivare un confronto costruttivo con chi lo esegue. A prescindere, arricchisce sempre e comunque il know how della leadership.
È uno strumento essenziale per ottimizzare gli investimenti, da quel momento in poi.

Come si svolge

Vengono pianificati una serie di incontri con la Governance finalizzati alla conoscenza delle politiche e strategie applicate ed al reperimento dati.
Vengono pianificate una serie di interviste con gli elementi dell’organico che ricoprono una responsabilità, foss’anche con una risorsa di base se può essere considerata come uno stakeholder. Questa azione viene svolta con particolare attenzione nei confronti di chi si relaziona con il pubblico. Infatti questo tipo di risorsa, sia essa un manager, un venditore, un commerciale, un addetto alla reception, unitamente a tutta la comunicazione espressa, ha una forte responsabilità per ciò che riguarda la capacità seduttiva espressa dall’attività.

Viene analizzata la comunicazione percepita dal mercato di riferimento unitamente a quella espressa dagli eventuali competitors.

 

 

La relazione finale che viene discussa con la Governance in separata sede, fornisce l’analisi dello status quo ed il progetto di sviluppo (marketing strategico).

Check Up di Marketing Management delle PMI

 

 

A prescindere dal progetto di sviluppo inserito nella relazione finale, il check up dell’Attivitá permette alla Governance di confrontarsi con opinioni altre in merito aile prestazioni dei vari settori che caratterizzano il proprio business.

Tutto il rapporto che intercorre è vincolato alla totale riservatezza sin dai primi colloqui, e così rimane. Pertanto non sono ammesse richieste di informazioni su aziende già clienti della RM and Partners, a nessun titolo e/o ragione.

Mediamente e comunque a seconda delle dimensioni dell’Azienda,  i lavori del check up occupano un periodo di una trentina di giorni.

 

Ha un costo che varia in virtù del numero dei dipendenti, del fatturato, dei settori di marketing e di comunicazione che vogliono essere oggetto dell’analisi.

Quelli che seguono sono alcuni esempi indicativi:

Imprese micro: 4.500 euro + iva
(numero di occupati inferiore a 10 – fatturato inferiore ai 2 milioni di euro

Imprese piccole: 6.000 euro + iva
(numero di occupati da 10 a 50 – fatturato inferiore ai 10 milioni di euro

Imprese medie: 9.000 euro + iva
(numero di occupati da 51 a 250 – fatturato inferiore ai 50 milioni di euro

Imprese grandi: 14.000 euro + iva
(numero di occupati dai 251 ai 1000 – fatturato inferiore ai 170 milioni di euro)

* Ai costi di cui sopra vanno aggiunti quelli relativi al soggiorno a seconda della localizzazione dell’Azienda committente. I dettagli   dell’operazione vengono discussi nei colloqui preliminari al conferimento d’incarico. Il check up di marketing management non contempla l’analisi dei comparti amministrativo e fiscale.