L’obiettivo di questo tipo di analisi è fornire alla Governance una valutazione secondo i criteri del Marketing Strategico di Philip Kotler delle strategie in essere e di quelle in divenire, unitamente alla qualità della comunicazione espressa.

Check Up di Marketing Management delle PMI

Il check up di marketing management di una attività è lo strumento indispensabile per individuare quali sono le strategie da applicare, quali sono i costi adatti all’incremento, quali sono le reali potenzialità dell’Attività. Permette di analizzare il proprio business attraverso un punto di osservazione terzo. Permette di attivare un confronto costruttivo con chi lo esegue. A prescindere, arricchisce sempre e comunque il know how della leadership.
È uno strumento essenziale per ottimizzare gli investimenti, da quel momento in poi.

Come si svolge

Vengono pianificati una serie di incontri con la Governance finalizzati al reperimento dati ed all’intervista dei suoi componenti.
Vengono pianificate una serie di interviste con gli elementi dell’organico che ricoprono una responsabilità, foss’anche con una risorsa di base se può essere considerata come uno stakeholder.
Vengono elaborati dati e considerazioni in base al mercato al quale l’Attività si rivolge.

La relazione finale che viene discussa con la Governance in separata sede, fornisce l’analisi dello status quo ed il progetto di sviluppo (marketing strategico) corredato degli eventuali costi.

A prescindere dal progetto di sviluppo inserito nella relazione finale, il check up dell’Attivitá permette alla Governance di confrontarsi con opinioni terze in merito ai vari settori di marketing che caratterizzano il proprio business.

 

 

Ha un costo che varia in virtù dei dipendenti, del fatturato, dei settori di marketing e di comunicazione che vogliono essere oggetto dell’analisi.

Quelli che seguono sono alcuni esempi indicativi:

Imprese micro: fino a 4.500 euro
(numero di occupati inferiore a 10 – fatturato inferiore ai 2 milioni di euro

Imprese piccole: fino a 6.000 euro
(numero di occupati da 10 a 50 – fatturato inferiore ai 10 milioni di euro

Imprese medie: fino a 8.000 euro
(numero di occupati da 51 a 250 – fatturato inferiore ai 50 milioni di euro

Imprese grandi: fino a 12.000 euro
(numero di occupati dai 251 ai 1000 – fatturato inferiore ai 170 milioni di euro)